Test di personalità (MBTI, basato su modello tipi Junghiani)


Volevo proporre questo test:
http://utenti.multimania.it/maialedibosc.../Test.html

(Apparte la strana divisone del Link XD [maialedibosco?! Cosa centra con Jung?!])

E' un test sviluppato da Mayer e Briggs, sonda 4 variabili booleane comportamentali dedite a delineare una personalità "media" per ciascun individuo.
Il test prende ispirazione dalla teoria dei Tipi Psicologici (Libro relativo alla teoria del 1921) di Jung.

Sono curioso di conoscere il vostro profilo!
Il test occupa circa 5 minuti e vi fornisce sia un risultato alfanumerico(acronimi e percentuali) che una descrzione estensiva scritta!
Ahahah !
Sembri un piccolo scienziato ansioso di esaminare le proprie cavie xD
Introversion 100% Extraversion 0%
Sense 59% iNtuition 41%
Feeling 55% Thinking 45%
Perceiving 77% Judging 23%


Il Compositore

Introversion Sense Feeling Perceiving

Gli ISFP sono i primi a sentire il cambiamento del ritmo. Molti si tuffano avidamente in nuove mode, esperienze avant-garde, ultime tendenze -- qualcuno addirittura crea la moda.

Più in contatto con la realtà dei loro sensi rispetto alle loro controparti INFP, gli ISFP vivono nel presente. I loro impulsi anelano di essere lasciati liberi, e spesso vengono scatenati quando gli altri meno se lo aspettano. L'ISFP che reprime continuamente questi impulsi si sente 'morto dentro' ed alla fine potrebbe decidere di tagliare la corda.

Gli ISFP possono essere estremamente affascinanti e graziosi al primo impatto, ricoprendo l'interlocutore di complimenti che possono essere meritati (ma anche no). In altre occasioni, la stessa persona potrebbe essere altera e distaccata. Alcuni ISFP sono fortemente competitivi, specialmente nello sport o nei giochi da tavolo, e potrebbero avere grandi difficoltà a perdere. Questa natura competitiva, vista spesso in altri tipi SP, qualche volta produce sensazioni di 'fortuna' o 'intuito' ed una volontà di prendersi dei rischi.

L'educazione organizzata è difficile per la maggioranza degli ISFP e molti abbandonano prima di completare i loro studi. Il loro interesse viene mantenuto in modo migliore attraverso l'educazione sperimentale, alla quale molti di loro eccellono. Gli ISFP si eserciteranno nel suonare uno strumento o nel raggiungere la padronanza di un'attività a loro particolarmente cara per ore di seguito, non tanto per la pratica, quanto per la gioia dell'esperienza.

Gli ISFP sono meno orientati verso la fantasia rispetto agli INFP. Questi ultimi tendono fortemente verso i sogni ad occhi aperti, la poesia, la prosa ed attività maggiormente filosofiche; gli ISFP spesso vivono le esperienze sulla loro pelle piuttosto che scriverne o anche solo parlarne.

Rispetto agli ESFP, che esprimono i loro pensieri più facilmente (e, alla fine dei conti, in modo più abile), gli ISFP riescono sì a comportarsi ottimamente sotto i riflettori, ma hanno poi generalmente poco da dire sulla performance. Per esempio, pochi ISFP farebbero i disc-jockey, un campo fortemente rappresentato dagli ESP.

Alcuni famosi ISFP:
Maria Antonietta di Francia, Wolfgang Amadeus Mozart, Auguste Rodin, Barbra Streisand, Neil Simon, Steven Spielberg, Mel Brooks



Mmmm, per certi aspetti ci ha azzeccato, ma in molte cose non mi ci rifletto
Caspita , sei riuscito a battermi ad introversion xD
comunque i tuoi risultati sono più o meno simili ai miei
Ok rileggendo i tuoi risultati mi sono accorto che non sono simili ai miei xD
Ah XD è rispuntato il leggendario test
(Apr. 30, 2010  1:10 PM)DGoon Wrote: Ah XD è rispuntato il leggendario test

Ma a quante persone l aveva proposto prima?
XD
(Apr. 30, 2010  1:05 PM)Gianmarco.93 Wrote: Caspita , sei riuscito a battermi ad introversion xD
comunque i tuoi risultati sono più o meno simili ai miei
Ok rileggendo i tuoi risultati mi sono accorto che non sono simili ai miei xD

A te cosa è venuto fuori?
Introversion 86% Extraversion 14%
iNtuition 70% Sense 30%
Thinking 65% Feeling 35%
Judging 50% Perceiving 50%
1° Tentativo
2° Tentativo (Cambiate solo 2 risposte)
p.s. se qualcuno riesce a spiegarmi meglio quello che c'è scritto ne sarei grato... Wink
si me ne sono accorto dopo che non erano affatto simili i risultati,avevo letto male....
a me era uscito a meta fra un direttore e un architetto o ricordo male?
Introversion 90% Extraversion 10%
iNtuition 86% Sense 14%
Feeling 80% Thinking 20%
Perceiving 73% Judging 27%
Il Guaritore

Introversion iNtuition Feeling Perceiving
Gli INFP vivono principalmente in un ricco mondo di sentimento interiore. Essendo introversi, l'attrazione naturale non è verso il mondo esterno ma verso l'essenza e l'ideale. Questa introversione è la fonte della natura idealista di queste persone solitamente gentili. L'INFP è preso nel legame ambivalente tra la preoccupazione per Tutte le Creature Grandi o Piccole, e la repulsione psico-magnetica verso le stesse.

Gli INFP non sembrano mai perdere il loro senso della meraviglia. Qualcuno potrebbe dire che vedono la vita attraverso occhiali colorati di rosa. Sembra quasi che vivano sull'orlo di un mondo 'attraverso lo specchio' dove gli oggetti comuni prendono vita e la flora e la fauna acquisiscono qualità quasi umane. I bambini INFP spesso lo mettono in mostra passando in un attimo dalla realtà alla fantasia e di nuovo indietro. Con poche eccezioni, sono i bambini NF a sviluppare subito amici immaginari ed avere animali di pelouche che prendono vita.

Gli INFP hanno l'abilità di vedere la parte buona di quasi chiunque o qualunque cosa. Anche delle persone maggiormente spiacevoli l'INFP è solito avere compassione. La loro estrema profondità di sentimenti è spesso nascosta, anche da sé stessi, finché le circostanze non provocano una risposta commossa.

Naturalmente la vita non è tutta rosa, e gli INFP non sono esenti dagli stessi disappunti e frustrazioni comuni all'umanità. Come gli INTP tendono ad avere un senso di fallibile competenza, gli INFP combattono con la loro stessa perfezione etica, ovvero l'adempiere ad un dovere per una causa più grande. Questo conflitto interiore viene visto non tanto come buono contro cattivo, ma su una scala più vasta, il Bene contro il Male. Anche se bisogna sempre confrontarci con il lato oscuro, l'INFP crede che il bene alla fine trionfi.

A parte la cosa degli occhiali rosa(XD) il resto ci azzecca un bel pò
io sono l'architetto...solo che lo avevo fatto un po di tempo fa e non ricordo le percentuali
Risultato del Test
L'Artigiano
Introversion Sense Thinking Perceiving

Introversion 90% Extraversion 10%
Sense 50% iNtuition 50%
Thinking 50% Feeling 50%
Perceiving 64% Judging 36%

xD bello il thinking e feeling al 50%, come anche del resto il sense e l'intuition lol
(Apr. 30, 2010  3:42 PM)StardustPegasis Wrote: Introversion 90% Extraversion 10%
iNtuition 86% Sense 14%
Feeling 80% Thinking 20%
Perceiving 73% Judging 27%
Il Guaritore

Introversion iNtuition Feeling Perceiving
Gli INFP vivono principalmente in un ricco mondo di sentimento interiore. Essendo introversi, l'attrazione naturale non è verso il mondo esterno ma verso l'essenza e l'ideale. Questa introversione è la fonte della natura idealista di queste persone solitamente gentili. L'INFP è preso nel legame ambivalente tra la preoccupazione per Tutte le Creature Grandi o Piccole, e la repulsione psico-magnetica verso le stesse.

Gli INFP non sembrano mai perdere il loro senso della meraviglia. Qualcuno potrebbe dire che vedono la vita attraverso occhiali colorati di rosa. Sembra quasi che vivano sull'orlo di un mondo 'attraverso lo specchio' dove gli oggetti comuni prendono vita e la flora e la fauna acquisiscono qualità quasi umane. I bambini INFP spesso lo mettono in mostra passando in un attimo dalla realtà alla fantasia e di nuovo indietro. Con poche eccezioni, sono i bambini NF a sviluppare subito amici immaginari ed avere animali di pelouche che prendono vita.

Gli INFP hanno l'abilità di vedere la parte buona di quasi chiunque o qualunque cosa. Anche delle persone maggiormente spiacevoli l'INFP è solito avere compassione. La loro estrema profondità di sentimenti è spesso nascosta, anche da sé stessi, finché le circostanze non provocano una risposta commossa.

Naturalmente la vita non è tutta rosa, e gli INFP non sono esenti dagli stessi disappunti e frustrazioni comuni all'umanità. Come gli INTP tendono ad avere un senso di fallibile competenza, gli INFP combattono con la loro stessa perfezione etica, ovvero l'adempiere ad un dovere per una causa più grande. Questo conflitto interiore viene visto non tanto come buono contro cattivo, ma su una scala più vasta, il Bene contro il Male. Anche se bisogna sempre confrontarci con il lato oscuro, l'INFP crede che il bene alla fine trionfi.

A parte la cosa degli occhiali rosa(XD) il resto ci azzecca un bel pò

Anche io sono un guaritore! XD
Per le percentuali:

Introversion 79% Extraversion 21%
iNtuition 55% Sense 45%
Feeling 65% Thinking 35%
Perceiving 59% Judging 41%
Io sono Gandalf, Muhahahah!!
l'avevo fatto giorni fa, mi ricordo solo ke mi era uscito " Attore " xDDD
(Apr. 30, 2010  10:18 PM)~Serah-chan~ Wrote: l'avevo fatto giorni fa, mi ricordo solo ke mi era uscito " Attore " xDDD

ommioddiiioo hai cambiato sesso aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
io mi rispecchio perfettamente!

Il Campione

Extraversion iNtuition Feeling Perceiving
Gli ENFP sono persone amichevoli. La maggior parte di loro è gente con cui si sta molto bene insieme. La maggior parte delle persone dal cuore tenero sono ENFP.

Gli ENFP hanno ciò che alcuni potrebbero chiamare un "interruttore per la stupidità". Possono essere intellettuali, seri, totalmente concentrati sul lavoro per un po' di tempo, ma ogni volta che ne hanno la possibilità, attivano l'interruttore e diventano "Capitan Selvaggio", il flagello delle piscine, solleticatori per eccellenza. Talvolta possono addirittura sembrare ubriachi quando l' "interruttore" è attivo.

Uno studio ha dimostrato che gli ENFP sono significativamente sovrarappresentati nell'arte drammatica. La maggior parte ha una propensione naturale per il gioco di ruolo e la recitazione.

Agli ENFP piace raccontare storie divertenti, specialmente sui loro amici. Questa inclinazione potrebbe spiegare il perché molti di loro siano attratti dal giornalismo. Se si vuol far sapere qualcosa a tutta la cittadinanza in brevissimo tempo, basta raccontarlo ad un ENFP.

Gli ENFP sono allievi globali. "Quasi bene" è già soddisfacente per gli ENFP, il che può snervare tipi che pensano in modo più preciso, specialmente con alcune cose come le lezioni di musica ("Una nota di tre o quattro quarti, dove sta la differenza?") Sorprendentemente però, alcuni ENFP eccellono in scienze esatte come la matematica.

Gli amici sono ciò per cui si vive per gli ENFP, ancora di più degli altri NF. Mantengono stretta la loro parte di relazione, talvolta venendo vittimizzati da individui meno altruisti. Gli ENFP ricaricano le energie stando attorno alle persone. Alcuni hanno una seria difficoltà a stare da soli, specialmente se con regolarità.

Alcuni ENFP hanno abilità interpersonali talmente forti da mettere a proprio agio chiunque li stia ascoltando, e di far sentire gli sconosciuti come se fossero vecchi amici.

Gli ENFP possono talvolta essere accecati dai loro stessi sentimenti. Decisioni affrettate prese basandosi su valori sentiti profondamente possono volgere verso risultati imprevedibili. Più di un ENFP ha abbandonato improvvisamente il proprio lavoro in tali momenti.

Alcuni famosi ENFP:
Franz Joseph Haydn, Samuel Clemens (Mark Twain), Buster Keaton, Robin Williams, Sinbad, Ariel (La Sirenetta), Dr. Doug Ross (personaggio di ER)

nessun altro ha avuto il mio stesso risultato?
anche io sono ISFP come abbard ^^
INTP Tongue_out
Introversion 57% Extraversion 43%
Sense 77% iNtuition 23%
Feeling 60% Thinking 40%
Judging 50% Perceiving 50%

wow
Introversion 61% Extraversion 39%
Sense 55% iNtuition 45%
Thinking 55% Feeling 45%
Judging 55% Perceiving 45%


L'Ispettore

Introversion Sense Thinking Judging
Gli ISTJ vengono spesso chiamati "ispettori". Hanno un acuto senso del giusto e dello sbagliato, specialmente nella propria area di interesse e/o responsabilità. Sono noti per la loro devozione al dovere. La puntualità è la parola d'ordine degli ISTJ. Il segretario, impiegato o uomo d'affari dal cui arrivo gli altri regolano gli orologi è probabile sia un ISTJ.

Come gli altri IT, gli ISTJ spesso danno l'impressione iniziale di essere alteri ed in qualche modo freddi. Le espressioni effusive di calore emozionale non sono un qualcosa che gli ISTJ fanno senza una considerevole spesa di energia.

Gli ISTJ sono maggiormente a proprio agio con "soltanto i fatti, signora." Sembrano lavorare alla massima efficienza quando usano un approccio "passo dopo passo". Una volta che una nuova procedura è stata verificata (cioé è stato visto che "funziona"), si può contare sugli ISTJ per portarla a termine, anche a costo della loro stessa salute.

Gli ISTJ sono facilmente frustrati dall'inconsistenza degli altri, specialmente quando la controparte non mantiene gli impegni presi. Ma di solito tengono i propri sentimenti per sé a meno che non vengano loro chiesti. E quando viene loro chiesto qualcosa, non mitigano le parole. La verità vince sul tatto. La risoluta determinazione degli ISTJ si convalida nell'arbitraggio degli eventi sportivi, nelle funzioni giudiziarie, o in altre situazioni che richiedono di prendere decisioni dure ed attenersi ad esse.

Il suo orientamento SJ porta l'ISTJ al servizio di istituzioni consolidate. La casa, i club sociali, il governo, la scuola, l'esercito, la chiesa -- questi sono i pilastri di un SJ. "L'abbiamo sempre fatto in questo modo" è spesso una ragione sufficiente per molti ISTJ. Le minacce ad onorate tradizioni od organizzazioni affermate (per esempio, truffare una banca) sono la rovina per gli SJ, e devono essere combattute a tutti i costi.

Alcuni famosi ISTJ:
San Tommaso (discepolo di Cristo), Harry S. Truman, George Bush Sr., Elisabetta II d'Inghilterra, John D. Rockefeller, Evander Holyfield, Joe Friday (personaggio di Dragnet)


Quasi completamente sbagliato XD
Smile ecco il risultato Smile

Extraversion Sense Feeling Judging

Extraversion 61% Introversion 39%
Sense 50% iNtuition 50%
Feeling 65% Thinking 35%
Judging 55% Perceiving 45%


Il Fornitore

Extraversion Sense Feeling Judging

Guardiani di compleanni, festività e celebrazioni, gli ESFJ sono intrattenitori generosi. A loro piacciono ed osservano gioiosamente le tradizioni e sono liberali nel donare, specialmente quando lo prescrive l'uso.

A parità di tutto, agli ESFJ piace essere in una posizione di comando. Vedono i problemi in modo chiaro e delegano facilmente, lavorano duramente e giocano con gusto. Gli ESFJ, come la maggior parte degli SJ, hanno una forte obbedienza verso i diritti di anzianità. Forniscono volentieri un servizio (che impersonifica per loro il senso della vita) e si aspettano lo stesso dagli altri.

Gli ESFJ sono feriti facilmente. E quando vengono feriti, le loro emozioni non sono contenute. Per la loro natura "portano il cuore in mano", spesso emanando calore e bonomia, ma non infrequentemente ribollendo a causa dei cambiamenti del loro animo. Alcuni ESFJ incanalano queste emozioni vibranti in commoventi interpretazioni drammatiche sul palcoscenico o sullo schermo.

Forze potenti e contradditorie consumano gli ESFJ. Il loro senso del giusto e dello sbagliato combatte con uno schiacciante senso di essere salvatori e "materni". Questo talvolta risulta in azioni veloci ed immediate contro un trasgressore, seguite da un severo rimprovero; alla fine, comunque, proprio mentre si sta stringendo il cappio sul collo e tutta la speranza sembra perduta, il prodigo viene salvato dalla forca della propria follia dallo stesso boia!

Un ESFJ in contrasto con sè stesso è sorprendente a vedersi. Quando si deve prendere una decisione, specialmente una che coinvolge il rischio di un conflitto (che gli ESFJ aborrono), ne consegue un incontro di lotta tra i summenzionati Valori, che vedono tutto come bianco o nero, e la loro Nemesi, la Discordia. Il contendente si confronta con sè stesso, prima decidendo per la Giustizia, passando poi alla Prudenza per allontanare le possibili ostilità, contrastato dai fermi Valori, fino all'esaurimento, quando al vincitore vanno tutte le spoglie.

Come guardiani, gli ESFJ sentono pericoli tutt'intorno a loro: germi all'interno, gli elementi all'esterno, malfattori privi di scrupolo, difetti caratteriali insidiosi. Il mondo è un posto pericoloso, di cui non ci si deve fidare. Non che l'ESFJ sia paranoico; 'iper-vigile' sarebbe più preciso. Per questo servono in modo eccellente come protettori, straordinari in campi come le cure mediche e l'educazione elementare.

Alcuni famosi ESFJ:
George Washington, William J. Clinton, Mary Tyler Moore, Danny Glover, Leonard "Bones" McCoy (personaggio di Star Trek), Monica Geller (personaggio di Friends), Paperino
L'avevo fatto anche l'altra volta ma senza scriverlo qua,e anche quella volta mi era uscito il fornitore! XD pur cambiando solo una o due risposte! XD
Secondo voi, quale è il mio risultato a questo test?
(Astenersi le persone a cui l'ho comunicato io direttamente XD)
il campione?
XD